Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Camminate nelle Valli di Lanzo

07/09/2019 @ 9:00 am - 08/09/2019 @ 6:00 pm

Appuntamenti per tutti nelle Valli di Lanzo grazie al servizio navetta “7si”

Sabato 7 Settembre, con partenza alle ore 9.30 dal rifugio escursionistico Les Montagnards di Balme (TO) e arrivo previsto ad Ala di Stura intorno alle ore 12.30, “CAMMINATA PER TUTTI sul Percorso Sindonico” insieme alle joelette (per chi non è in grado di camminare). Il percorso si snoda prevalentemente su strade bianche che non presentano difficoltà e che costeggiano il torrente Stura, tra boschi e prati. La gita è accompagnata da guida ambientale escursionistica abilitata che presenterà le peculiarità dei luoghi attraversati. Possibilità di richiedere l’uso della joelette (su prenotazione) per chi non può camminare. La distanza è di 7 Km circa e il dislivello negativo di 450 m circa. Dal rifugio, con un breve tratto su strada secondaria, imboccheremo il Percorso Natura che raggiunge la frazione Chialambertetto, per poi rimetterci sul sentiero che costeggia la Stura toccando la parte bassa delle frazioni di Mondrone e Martassina. Entreremo quindi in Ala di Stura per poter ammirare alcune delle sue meridiane e fermarci in frazione Villar per il pranzo. Pranzo libero oppure a prezzo convenzionato presso il Ristorante Silla (costo: 20,00 euro, bevande e caffè inclusi). Rientro dopo pranzo a Balme con servizio navetta “7si”.
Per info e prenotazioni: segreteria@turismovallidilanzo.it / 389 8379177.

Cosa sono i sentieri sindonici
I Sentieri Sindonici sono le vie che verosimilmente sono state percorse durante i trasferimenti documentati tra Chambery e Torino, uno nel 1535 ed un altro nel 1578 e che oggi sono riconoscibili grazie ad un lavoro di identificazione e segnalazione da parte del progetto Percorsi Sindonici, realizzato grazie ai Lions Club Valli di Lanzo Torinese, Ciriè D’Oria, Settimo T.se, Torino Cittadella Ducale, Torino Crocetta Duca d’Aosta, Torino Sabauda, insieme con i Lions Club del distretto francese 103-CS ed in collaborazione con ChaTo, “Parole e Segni” ed il CAI di Lanzo T.se.

Domenica 8 Settembre, con partenza alle ore 9.00 dal Colle del Lys, si potrà partecipare alle due “Camminate sui percorsi della Resistenza” che rientrano negli appuntamenti della giornata “Sentieri e memoria” organizzata dal Comitato resistenza Colle del Lys e Parco Naturale Colle del Lys. Per l’occasione sarà possiblie avvalersi del servizio navetta “7si” disponibile a portare i partecipanti da Lanzo al Colle del Lys.

Percorso turistico: Escursione Colle del Lys (m 1319) – Colle Portia (m 1322) – Colle del Lys. Lunghezza km 4 circa; dislivello m 130 circa. Partenza ore 9.00 e rientro previsto alle ore 12.00.

Percorso escursionistico: Escursione Colle del Lys (m 1319) – Colle Portia (m 1322) – Colle Lunella (m 1372) – Colle Grisoni (m 1398) – Colle del Lys. Lunghezza km 13,5 circa; dislivello m 430 circa. Partenza ore 9.00 e rientro previsto alle ore 15.00.

Le due camminate si svolgono all’interno del Parco del Colle del Lys, su uno dei percorsi della 17^ brigata Garibaldi “Felice Cima” e in particolare del distaccamento “Riccardo Mondiglio”. Al Colle della Portia è previsto un breve intervento informativo sulle vicende della Resistenza locale. Entrambe le camminate si avvarranno di un Accompagnatore di Escursionismo.

Per prenotazioni contattare Comitato Resistenza Colle del Lys 339 6187375 o ArteNa 392 2208674.

Alle ore 10.30 si terrà la Cerimonia di commemorazione con posa targhe dedicate ai comandanti della 17a Brigata Garibaldi Vittorio Blandino e Mario Castagno.

Alle ore 11.00 presentazione nuovo centro visite del Parco del Colle del Lys a cura di Gabriele Bovo, Città metropolitana – Direzione sistemi naturali, e di Riccardo Lorenzino di Hapax.

Pranzo libero oppure a prezzo convenzionato presso il Rifugio Colle del Lys (prenotazioni: 0123 738110)

Dalle ore 14.00 alle 18.00 “15 anni di parchi provinciali”. In occasione dei 15 anni dall’istituzione del parco naturale del Colle del Lys, il centro visite si “espande” negli spazi esterni e racconta la sua biodiversità: mani, occhi e naso viaggeranno da protagonisti per conoscere animali e paesaggi del Parco, accompagnati dalla guida esperta dell’Associazione Studio ArteNa.

Alle ore 15.30 “Radio Libertà: una storia di Resistenza”, musiche e aneddoti del Gruppo Musicale Teatrale B and B&B sulla storia di Radio Libertà, l’unica radio civile partigiana in Italia, attiva sulle montagne biellesi tra la fine del 1944 e la Liberazione.

Alle ore 17.00 “Le montagne delle Valli di Lanzo incontrano i vini delle colline della Sacra di San Michele” grazie alla degustazione di vini Prever accompagnati da un tagliere di salumi e formaggi tipici. Su prenotazione presso il Rifugio Colle del Lys (prenotazioni: 0123 738110) è possibile continuare la degustazione con una merenda sinoira a base di prodotti tipici.

CONTINUANO I PERCORSI GREEN A 45 MINUTI IN TRENO DA TORINO
Torna nel weekend del 7/8 settembre l’esperienza di turismo slow,
con la novità di due trekking sindonici con accompagnamento gratuito

Dopo l’esordio nell’ultimo weekend di giugno, sabato 7 e domenica 8 settembre torna la proposta di turismo green “Weekend nelle Valli di Lanzo”, inserita nel progetto sperimentale “Valli di Lanzo. La Palestra Outdoor di Torino”, promosso dalla Regione Piemonte e coordinato da VisitPiemonte con ATL Turismo Torino e Provincia, in collaborazione con GTT – Gruppo Torinese Trasporti, Consorzio Operatori Turistici Valli di Lanzo, GAL Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone, Unione Montana Alpi Graie, Unione Montana di Comuni delle Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone, CAI Sezione di Lanzo Torinese e Associazione Tomeforwe onlus.
La novità di questo secondo appuntamento è l’invito a scoprire, attraverso due percorsi di escursionismo accompagnato, le diverse attrattive della Val d’Ala e della Valle di Viù “tra outdoor e spiritualità” (e in particolare i loro percorsi sindonici e siti storici) utilizzando esclusivamente una combinazione di treno, navetta bus e passeggiate per raggiungere le destinazioni.
Punto di ritrovo e partenza il 7 e 8 settembre sarà la stazione ferroviaria di Torino Dora (ore 8,43 o 9,43) sulla storica linea Torino – Ceres, che collega il centro del capoluogo alle Valli attraverso i due importanti poli dell’aeroporto di Caselle Torino Airport e della Reggia di Venaria. Alla stazione di Lanzo salirà un accompagnatore che racconterà i percorsi della giornata fino all’arrivo a Ceres dove, presso il Piano Caricatore della Stazione, si potrà visitare la suggestiva mostra fotografica Imago – Il viaggio della Sindone, realizzata da Marco Ansaloni in collaborazione con National Geographic Italia: 27 scatti sulle tracce della Sindone da Gerusalemme a Torino che si riallacciano all’importante serie di rappresentazioni sindoniche che costellano il territorio da Ceres in località Voragno a Lanzo, Ciriè e Balme, simboliche ostensioni permanenti che parlano della profonda e storica devozione delle popolazioni alpine.
Da qui, i partecipanti si divideranno su due itinerari: il primo gruppo proseguirà nella Val d’Ala passando per Voragno e Pessinetto e il secondo gruppo andrà in Valle di Viù visitando Usseglio, Lemie e Forno di Lemie. Entrambi gli itinerari si concluderanno con una tappa a Lanzo dove gli escursionisti riprenderanno il treno per il ritorno a Torino. Le escursioni hanno una durata rispettivamente di 4 e 5 ore, su percorsi facili ma adatti a buoni camminatori.

Dettagli

Inizio:
07/09/2019 @ 9:00 am
Fine:
08/09/2019 @ 6:00 pm
Tag Evento:
, , , , , , ,

Luogo

Balme
Balme, Italia + Google Maps